Pillola set/ott 2016

RISCHI FISICI, ADEMPIMENTI E FIGURE CORRELATE

Il testo unico della sicurezza (D.Lgs. 81/08) dedica l’intero Titolo VIII a delineare il quadro degli obblighi delle aziende nella prevenzione e protezione dei lavoratori dagli agenti fisici:

Nella parte generale viene definito il campo di applicazione che spazia dal rumore, gli ultrasuoni, gli infrasuoni, alle vibrazioni meccaniche, ai campi elettromagnetici, alle radiazioni ottiche di origine artificiale, al microclima e alle ...

Continua...

Pillola lug/ago 2016

INAIL – MODELLO OT 24

Pubblicato lo scorso luglio il modello OT 24 che elenca le iniziative virtuose che le aziende possono realizzare entro il 2016 e documentare all’INAIL entro il 28 febbraio 2017 per ottenere la riduzione del premio applicato.

Ricordiamo che:

1) la riduzione è variabile in funzione delle dimensioni aziendali, a vantaggio delle piccole aziende:

N° lavoratori

% riduzione

N° lavoratori

% riduzione

fino a 10

28

da 51 a 200

10

d...

Continua...

Pillola Giu 16

TUTELA DEI DATI … e dell’AZIENDA

E’ stato recentemente pubblicato il nuovo regolamento comunitario in materia di tutela dei dati personali e della loro libera circolazione, il 2016/679: il regolamento, già in vigore, abroga l’attuale direttiva (95/46) che aveva dato luce al decreto 196/03 che attualmente regolamenta in Italia il tema della privacy e che da qui a 3 anni dovrà andare … in pensione.

Nel nuovo regolamento, finalizzato ad evitare regolamentazioni nazio...

Continua...

Pillola Mag 16

GAS SERRA

Entro il 31 del corrente mese va presentata la dichiarazione sui cosiddetti f-gas (art.16, comma 1, del DPR 43/2012): si tratta di gas con impatto sull’atmosfere in quanto se rilasciati in modo incontrollato generano un effetto serra spesso assai più marcato rispetto all’anidride carbonica. E’ necessario pertanto in questa occasione fare il punto della situazione sullo stato degli impianti che potrebbero contenerli come a titolo di esempio gli impianti di clima...

Continua...

Pillola Apr 16

DENUNCIA RIFIUTI (MUD 2016) e dintorni

Ricordiamo che entro il prossimo 30 aprile deve essere inoltrata tramite invio telematico certificato la denuncia rifiuti prodotti (pericolosi indipendentemente dal numero di dipendenti e non pericolosi solo se con più di 10 dipendenti) e smaltiti 2015. Ancora possibile la denuncia cartacea per chi produce fino a 7 tipologie di rifiuti utilizzando per ciascuna non più di 3 vettori o destinatari...

Continua...

Pillola Mar 16

NUOVE NORME … o QUASI

Due nuovi decreti licenziati dal governo nelle scorse settimane, i D.Lgs. 26 e 39 dello scorso 15 febbraio allineano la normativa italiana alle direttive e regolamenti europei.

Il primo lo fa in un campo assai complesso, quello delle norme riguardanti i recipienti in pressione, apportando una serie di modifiche al precedente decreto 93/00. Per lo più si tratta di modifiche con scarso o nullo impatto diretto per l’utilizzatore di tali dispositivi...

Continua...

Pillola Feb 16

GESTIONE DEL RISCHIO SISMICO

Dopo le violente scosse verificatesi tra il gennaio ed il maggio del 2012 con epicentro in Emilia Romagna il silenzio è tornato a calare su un aspetto così importante come una corretta preparazione al fenomeno terremoto, capace di terrorizzare perché poco prevedibile e dalle conseguenze spesso fatali e disastrose...

Continua...

Pillola Gen 16

PROSSIME SCADENZE AMBIENTALI

SISTRI – utilizzo: proroga (decreto milleproroghe) delle sanzioni sull’operatività al 31 dicembre 2016. Resta sanzionabile fino ad allora soltanto l’omessa o errata tenuta dei registri di carico scarico. Altro anno quindi con il doppio binario… Il contributo per il “servizio” SISTRI va purtroppo invece versato entro il prossimo 30 aprile.

ACQUE – approvvigionamento autonomo & scarichi industriali in fognatura: i proprietari di pozzi non...

Continua...

Pillola Dic 15

RIUNIONE PERIODICA e COINVOLGIMENTO DEL RLS
Il periodo compreso tra fine ed inizio anno è spesso il momento di bilanci e programmazione e non a caso molte riunioni periodiche, obbligo previsto dall’art. 35 del D.Lgs. 81/08 per le aziende con più di 15 lavoratori, si tengono proprio in questo periodo.
Ci preme quindi innanzi tutto ribadirne l’estrema importanza sia dal punto di vista tecnico considerato l’ordine del giorno (che ricordiamo deve comprendere almeno la valutaz...

Continua...

Pillola NOV15

ADDIO REGISTRO INFORTUNI

Per effetto della L. 183/2014 (deleghe al governo in materia di lavoro) e a seguito del recente D.Lgs. 151/15, a partire dal prossimo 23 dicembre 2015 il registro infortuni non sarà più obbligatorio. La sua abrogazione era già prevista dal D.Lgs. 81/2008 ma ciò doveva venire in concomitanza dell’emanazione di un decreto interministeriale di istituzione del SINP (Sistema Informativo Nazionale per la prevenzione di infortuni e malattie professionali)...

Continua...